Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Guida dei Cimiteri e dei Sacrari Militari italiani in Eritrea

Data:

13/08/2021


Guida dei Cimiteri e dei Sacrari Militari italiani in Eritrea

Messaggio dell’Ambasciatore d’Italia in Eritrea

 

La Guida dei Cimiteri e dei Sacrari Militari Italiani in Eritrea, realizzata sulla falsariga del lavoro svolto dai colleghi dell’Ambasciata d’Italia ad Addis Abeba, è stata pensata per rispondere a tre principali finalità: la prima e più importante è senza dubbio di rendere onore ai soldati italiani e agli ascari caduti in guerra nelle varie fasi della presenza italiana in Africa orientale; la seconda è di fornire un utile e agile strumento di consultazione a coloro i quali, discendenti dei caduti o appassionati di storia militare e coloniale, cerchino informazioni dettagliate sull’esatta collocazione delle spoglie dei defunti. Non di rado, infatti, la cancelleria dell’Ambasciata riceve richieste di informazioni, anche finalizzate a traslare le salme per consentirne il rimpatrio in Italia; la terza finalità è poi quella di facilitare l’organizzazione degli itinerari di viaggio per quei turisti che si recano in Eritrea e che, memori della storia passata, a buona ragione includono nelle rispettive tappe una suggestiva e significativa visita ai Cimiteri e ai Sacrari militari.


L’Ambasciata d’Italia ad Asmara, grazie al contributo finanziario annuale assicurato dal Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti (Onorcaduti) istituito presso il Ministero della Difesa italiano, assicura, con periodici interventi di conservazione, il mantenimento della pulizia e del decoro di questi importanti luoghi della memoria collettiva affinché non cedano al passaggio del tempo e all’oblio.


La stesura della Guida, coordinata ed editata dal Primo Segretario – Vicario dell’Ambasciata, Dr. Michele Camerota, è il frutto di un certosino e appassionato lavoro di squadra. Desidero pertanto rivolgere un sentito ringraziamento al personale dell’Addettanza militare ad Addis Abeba, per la consueta disponibilità mostrata e per aver acconsentito ad utilizzare lo stesso format da essi predisposto per la Guida dei Cimiteri Militari Italiani in Etiopia. Altrettanto doveroso è il ringraziamento all’Onorcaduti presso il Ministero della Difesa e al personale della Cancelleria consolare dell’Ambasciata per aver reso disponibili e attualizzato le liste dei caduti presenti in ciascuno dei cimiteri e sacrari italiani presenti in Eritrea.


Un ringraziamento speciale lo rivolgo infine al Cav. Vito Zita che, con il leale spirito di collaborazione e la profonda passione storica che lo contraddistingue, ha curato le prime bozze dei testi e l’impaginazione del lavoro. A lui anche il merito di aver coinvolto i connazionali, ‘asmarini’ d’adozione, Piero Traversi, Alberto Morera, Michele Soffiantini e Pasquale Santoro che, senza indugio, hanno condiviso alcune fotografie e materiali dei propri archivi personali, rivelatisi preziosi per arricchire la Guida e, al tempo stesso, mantenerla snella e di facile consultazione per il lettore.

Buona lettura.

 

Guida completa

Allegato A - Cimitero Militare di Asmara

Allegato B - Cimitero Militare di Cheren

Allegato C - Cimitero Militare di Massaua

Allegato D - Sacrario Militare di Adi Quala

 


310