Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Missioni archeologiche

Tra gli obiettivi strategici del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale rientra la promozione della cultura italiana, che si attua anche attraverso la concessione di contributi alle missioni archeologiche, antropologiche ed etnologiche italiane all’estero. La concessione dei contributi avviene annualmente tramite la pubblicazione di un bando, che regolamenta la presentazione delle richieste, la selezione dei richiedenti e la rendicontazione delle spese sostenute.

Le missioni archeologiche condotte da Università italiane in Eritrea, oggetto di contributo del MAECI anche per il 2023, sono le seguenti:

– ADULIS, ERITREA: SCAVO ARCHEOLOGICO, VALORIZZAZIONE E FORMAZIONE, Università Cattolica del Sacro Cuore

– IL CONTESTO PALEOECOLOGICO DELLE ORIGINI DELL’UMANITÀ: IL CASO DI BUIA, Università di Firenze.